Il mio viaggio nelle aziende del Basso Molise è entusiasmante, inaspettato e sorprendente. Conosco realtà giovani e ad altissima tecnologia che investono sulla formazione, nonostante non possano far riferimento a un sistema scolastico che prepari al meglio i ragazzi a queste attività. Gli imprenditori lamentano proprio questo: un mondo della formazione ancora troppo scollegato dalla realtà produttiva.

E’ lì che bisogna andare ad agire, è lì che bisogna migliorare per offrire una migliore aspettativa ai nostri giovani.

Dal Basso Molise all’Alto.

Nel pomeriggio è la volta di Agnone: un centro dove mi sento a casa. Consentitemi di dirlo, anzi, me lo avete già consentito quando mi avete fatto dono del prezioso ‘Mantello’. E io ripartirei da qui, dall’Alto Molise, dalle sue bellezze e dal meglio che offre, da quel Piacere Molise che mi ha legato a voi. Non dobbiamo inventarci nulla: dobbiamo solo ripartire da quello che abbiamo. Io sono pronto e ho deciso che in questa sfida ci metto la faccia.